Marco Bechi, nato a Siena il 21/04/1956, è molto attaccato alle sue radici senesi e pur
proveniendo da studi tecnici, da sempre, coltiva la passione dell’enogastronomia.
E’ tra i primi che ha creduto nella filosofia di Slow Food, infatti sin dal 1988, è iscritto ed
ha partecipato all’attività del territorio frequentando nel 1990 il suo primo corso di
degustazione sul vino alla Certosa dei Cavalieri di Malta a Poggibonsi.
Nel 1994 ha affiancato l’allora Fiduciario iniziando ad organizzare eventi per i soci.
Dal maggio 1998 è Fiduciario del territorio senese.
Dal 2006 al 2009 ha fatto parte del Direttivo di Slow Food Toscana come addetto alla
Comunicazione curandone anche il sito WEB.
Nel 2007 Ha frequentato all’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo ad un
Seminario sulla Comunicazione.
Nel 2008 ha frequentato presso l’Università di Siena un seminario sulla “Comunicazione
efficace”.
Ha collaborato, in passato con la Provincia di Siena, tenendo lezioni, per operatori di
agriturismi, sui prodotti tipici e con l’APT di Siena in un progetto legato a “Laboratori del
Gusto” per bambini su olio, salumi, formaggi e dolci del senese proponendo in 4
appuntamenti le storie dei prodotti e assaggi anche comparativi con prodotti di vario
ordine qualitativo.
Nel 2009 ha collaborato con la Confesercenti di Siena tenendo alcune lezioni come
docente ad un Master per giovani Chefs specificatamente su:
1. Storia della gastronomia
2. Tecniche di degustazione
3. Storia del formaggio
4. Storia dei salumi
5. Storia dell’Olio extravergine di oliva
6. Storia dei dolci senesi
Per ogni lezione ha analizzato gli aspetti dalle origini ai giorni nostri con assaggio
comparato di prodotti artigianali e industriali.
Nel 2009/2010 e nel 2012/2013 ha fatto parte della giuria tecnica del concorso
gastronomico tra contrade Toc d’Oro a Siena.
Nel suo percorso formativo, durante il quale ha affinato le sue capacità degustative, ha
seguito diversi “Master of Food”
Nel 2002 5 Master sulla degustazione di cui:
3 sul vino - 1 sui formaggi - 1 sull’olio
Nel 2003 5 Master sulla degustazione di cui:
2 sul vino – 1 sui salumi – 1 sulla birra – 1 sui distillati
Nel 2004 1 Master sulla degustazione del vino
Nel 2005 1 Master sulla degustazione dei dolci, cioccolata e miele
Nel 2006 1 Master su tecniche di cucina
Nel 2007 3 Master sulla degustazione di cui:
1 su erbe aromatiche, aceti e spezie , 1 sul vino e 1 sull’olio Nel 2008 3 Master sulla degustazione di cui:
1 sul vino
1 sul caffè
1 sul pesce, come conoscerlo, acquistarlo e conservarlo
Nel 2009 3 Master sulla degustazione di cui:
1 sulla carne
1 sulla birra
1 su Storia della Gastronmia
Dal 2002 al 2006 responsabile del Presidio Slow Food della Cinta Senese sino alla sua
sospensione.
Da appassionato gastronomo è anche un attento ricercatore delle ricette tradizionali senesi
e toscane, possiede una nutrita raccolta di testi e libri, anche antichi, sulle ricette
dimenticate che a sperimentato e cucinato personalmente rispettandone l’originalità.
All’estero:
Ungheria – 2005 Incontro ufficiale con i produttori di Maiale di Razza Mangalica per il
gemellaggio con la Cinta senese
Spagna – 2006 Incontro Ufficiale con i produttori del Prosciutto Real Iberico del Bellota
con
Slow Food internazionale e i produttori portoghesi, australiani, francesi e italiani.
Messico – 2007 – delegato al Congresso Internazionale di Slow Food a Puebla in Messico.
Germania – 2008 – Organizzato e presentati due eventi gastronomici al Ristorante il
Mondo
Monaco di Baviera con un un menu tutto “Suino Cinto Toscano” preparato da Chefs
senesi.
Giappone – 2010 - Organizzato e presentato un menu toscano per quattro giorni durante
una “Festa Toscana” al Barakura Garden a Tateshina.
Usa- - New England – 2010 Partecipato ad una settimana di Symposio sul Cibo e territorio
nel Vermont.
Collabora con Slow Food Editore per la guida del vino Slow Wine e per la recensione dei
locali e strutture da inserire sulle guide: Osterie d’Italia (di cui nel 2011 è il Coordinatore
per le Province di Siena e Grosseto) nel 2012 è Coordinatore regionale della Guida di
Locande d’Italia.
Organizza eventi enogastronomici alla scoperta e per la salvagurdia della tradizione,
delle ricette toscane, dei prodotti tipici e per la valorizzazione della filiera corta.



Copyright © 2017 - All Rights Reserved - M.B (C.F.BCHMRC56D21I726H) - Designed by Alireza Mohtashami